materiali di dragaggio
I materiali di dragaggio
11 Marzo 2019
recupero delle acque
Nuove tecnologie di recupero delle acque di processo senza prodotti chimici
13 Giugno 2019

Alla luce delle nuove direttive comunitarie e alla sempre più attenta gestione ecosostenibile della depurazione delle acque reflue, Progettoqualità ha implementato le proprie competenze con un team di tecnici del settore per sviluppare progetti di riqualifica e di realizzazione di impianti di trattamento delle acque reflue.

Nello specifico ci occupiamo di:

  • progettazione di processi di chiariflocculazione, senza utilizzo di coadiuvanti chimici come coagulanti o flocculanti, della depurazione di acque di processo della lavorazione inerti, progettando le modifiche degli impianti esistenti o di nuove realizzazioni, utilizzando tecniche fisico-meccaniche applicabili al settore lapideo.

I vantaggi derivanti dall’adozione di questi processi di depurazione delle acque reflue sono  i seguenti:

  1. riduzione dei costi di gestione
  2. eliminazione dei coadiuvanti chimici
  3. eliminazione dell’esposizione dei lavoratori al rischio chimico
  4. produzione di residui solidi del trattamento compatibili con i requisiti di sottoprodotto
  5. costi ridotti sulle modifiche o realizzazioni di nuovi impianti
  • progettazione di processi di fitodepurazioneconstructed wetlands” per la gestione ecosostenibile delle risorse idriche con l’impiego di sistemi ingegnerizzati che riproducono in ambienti costruiti ad hoc i naturali processi che avvengono nelle zone umide, applicabili ad impianti di affinamento acque in uscita dai processi depurativi tradizionali, trattamento delle acque meteoriche di prima pioggia e dilavanti, trattamento di reflui agroalimentari.

I vantaggi derivanti dall’adozione di questi processi sono  i seguenti:

  1. semplicità costruttiva
  2. ottime rese depurative ed alto margine di tolleranza relativo alle variazioni di carico idrico
  3. costi di manutenzione molto contenuti
  4. eliminazione di prodotti chimici
  5. eliminazione dell’esposizione dei lavoratori al rischio chimico
  6. nessuna produzione di fanghi
  7. ottimo inserimento paesaggistico e totale integrazione nel contesto naturale
  8. risparmio energetico in quanto vengono utilizzate poche attrezzature elettromeccaniche

La nostra politica, che ci accompagna da sempre, è quella di recuperare i residui di lavorazione, solidi e liquidi, impiegando tecnologie a basso impatto ambientale ed eliminando il più possibile l’utilizzo di sostanze chimiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *